close
Dolci e Dessert

Croissant fatti in casa per una colazione genuina

cornetti-fatti-in-casa-la-ricetta-L-kCteyN

Avete presente quei cornetti fragranti, burrosi, morbidi ed estremamente profumati? Quelli che è un piacere gustare al mattino con il caffè o una bella tazza di latte?

Bene, quei cornetti lì è sempre più difficile trovarli nei bar, che spesso usano prodotti congelati fatti con ingredienti di scarsa qualità.

Ecco perché vi proponiamo la ricetta dei gustosi croissant fatti in casa, da gustare ogni volta che vorrete per iniziare al meglio le vostre giornate. Seguite la ricetta passo passo e non avrete alcuna difficoltà.

Ingredienti 

– 45 gr di Manitoba

– 45 gr di farina 00

– un cubetto di lievito di birra

Mescolate gli ingredienti con il lievito di birra sciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Otterrete un impasto morbido ed elastico che dovrà riposare in una ciotola, coperto da un panno, per almeno un paio di ore, fino a quando non raddoppierà di volume.

– 120 gr di farina 00

– 120 gr di Manitoba

– 25 gr di burro morbido tagliato a pezzetti

– 1 uovo

– un paio di cucchiai di zucchero a velo

– un pizzico di sale

Setacciate le farine ed unite tutti gli ingredienti, aggiungendo anche l’impasto precedentemente ottenuto. L’impasto dovrà essere lavorato energicamente e fatto riposare per una notte intera sotto un panno.

A questo punto stendete l’impasto fino ad ottenere una sfoglia alta almeno 2 cm. Fate ammorbidire 125 gr di burro e stendetelo sulla sfoglia richiudendo i bordi. Stendete ancora una volta con il matterello, piegate l’impasto nel senso opposto e stendetelo di nuovo, dopodiché mettetelo in frigorifero per un’ora.

A questo punto il burro dovrebbe essere ben assorbito e dovrete stendere nuovamente l’impasto. Tagliatelo a strisce e poi a triangoli, lasciando uno dei due lati più corto. Arrotolate partendo dalle due estremità alla base del triangolo proseguendo fino alla punta e adagiate i vostri cornetti su una teglia ricoperta di carta forno, ben distanziati.

Lasciateli lievitare ancora un paio d’ore, dopodiché spennellateli con albume d’uovo e cospargeteli di zucchero a velo. Infornate a 180° per circa un quarto d’ora e mangiateli ancora tiepidi: avrete ottenuto la migliore colazione che abbiate mai potuto desiderare. Potete ovviamente farcirli a vostro piacimento con nutella, creme o marmellate.

Lascia un Commento