close
Ricette di cucina

Cibi da spiaggia: cosa mangiare sotto l’ombrellone

sandwich-spiaggia

Spesso, quando si parla di mare, si trascura un aspetto importante della vita da spiaggia: l’ora del pasto.
Cosa mangiare? Quando cucinare?
Il caldo e la fatica di mettersi ai fornelli fanno sì che ci si rifugi in un bar e si mangi al volo un panino.
Ma sarà salutare? Non sarebbe meglio un pasto preparato a casa, la sera prima? Qualcosa di nutriente, rinfrescante e genuino. La risposta è, ovviamente, sì.

Innanzitutto procuratevi una borsa termica con le apposite mattonelle da refrigerare e contenitori ermetici a volontà. Poi organizzate così la vostra settimana in spiaggia:
– due giorni sandwich;
– due giorni un’insalata;
– due giorni un primo piatto.

  • Come preparare un panino “da spiaggia”; nutriente e fresco:
    Scegliete un tipo di pane morbido e leggero; ottimo quello integrale.
    Affinchè il vostro sandwich risulti completo, dovrà contenere:
    affettato magro: ad esempio prosciutto cotto o crudo o bresaola;
    formaggio fresco: un caprino, una mozzarella, una crescenza;
    verdura: pomodoro, insalata, verdura lessa. In alternativa potete optare per un’imbottitura a base di tonno in scatola, uova sode o verdure grigliate; con un accorgimento: cercate di limitare le salse, soprattutto quelle a base di maionese. Risultano difficili da digerire.
     
  • Preparare un’insalata ricca e rinfrescante:
    Nella preparazione di insalate evitate le verdure in foglia tipo lattuga e rucola perché potrebbero “cuocersi” col freddo della borsa termica. Scegliete invece verdure come pomodori, cetrioli e cipolle da abbinare a cubetti di Emmental e prosciutto cotto. In alternativa potete preparare un’ insalata di polpo e verdure lesse; oppure un’insalata con tonno, pomodori e verdure. O, ancora, un’insalata con uovo sodo e sottaceti; una classica caprese con mozzarella, pomodori e basilico o una gustosa insalata di pollo con fagiolini e piselli lessi.
     
  • Preparare un primo piatto freddo:
    Sbizzarritevi con paste fredde, insalate di farro, cous cous, orzo, grano. Il condimento dovrà prevedere verdure, formaggi e proteine.

Da bere scegliete solo acqua, meglio se naturale, perché le bevande alcoliche o gassate risultano di difficile assorbimento.
E a fine pasto concedetevi un frutto fresco o una macedonia. Per i più golosi un gelato o ghiacciolo andranno benissimo; rinfrescano senza appesantire.

Tags : cibo da spiaggiacibo sotto l'ombrelloneInsalatepranzo in spiaggiaprimi piattisandwich da spiaggia

Lascia un Commento