close
News

Mojito fai-da-te

mojito7

Estate. Pomeriggi afosi, un happy hour con gli amici.
Ci vorrebbe un mojito.
Un mojito buono, fresco e leggero come quello del bar.
Anzi, meglio di quello del bar. 

 Puoi farlo! A casa tua.

ingredienti
  • 1/2 kg di ghiaccio (a cubetti, pilè oppure a scaglie)
  • 30 cl di rum chiaro
  • zucchero bianco o sciroppo di zucchero (2 cucchiaini da tè per ciascun bicchiere)
  • un mazzetto di menta
  • 2 lime
  • 1/2 litro di soda o acqua gassata
tempo
Tempo di preparazione:
12′
porzioni
Porzioni:
     Per 4 persone
livello_ricetta
Livello di difficoltà:
Basso

 

preparazione

Ponete sul fondo di ogni bicchiere 3-4 foglie di menta, lo zucchero bianco e il succo di mezzo lime (o due spicchi che avrete accuratamente schiacciato col pestello).
Potete usare il ghiaccio sia a cubetti che in scaglie; meglio sarebbe utilizzare quello pilè, cioè “grattugiato”. Mettetelo nei bicchieri fino a riempirli completamente.
Versate 5 o 6 cl di rum chiaro in ciascun bicchiere e aggiungete soda o acqua gassata fino all’orlo.
Infine mescolate il cocktail con cura dal basso verso l’alto e ricordate: un mojito è ben mescolato quando tutta la menta galleggia.
Guarnite con un rametto di menta e accompagnate con crostini, olive e stuzzicanti frittelline.

Il segreto per ottenere un buon mojito è non pestare la menta ed evitare, così, quell’aroma amarognolo che renderebbe il cocktail troppo forte.

E mi raccomando…bevi mojito responsabilmente!

Tags : happy hourmojito fai-da-tericetta mojito

Lascia un Commento