close
News

L’identikit del cuoco a domicilio

cuoco

In Italia si diffonde sempre più una nuova professione: il cuoco a domicilio, piatti preparati a casa nostra per tutti gli ospiti.

Un soluzione davvero originale per rendere unica una cena speciale senza stressarsi troppo in cucina.

Il cuoco a domicilio penserà a tutto l’occorrente, proponendo un menu specifico per ogni contesto e tipologia di invitati.

Online è facile trovare siti e contatti di chef a domicilio, perciò noi vogliamo offrirvi pochi ma utili consigli per scegliere il meglio e gustare un pranzo a 5 stelle.

Ecco la guida per scegliere un ottimo chef:

  • Prima di decidere il menu, il cuoco s’informa se tra gli invitati ci sono ospiti che abbiano intolleranze o allergie alimentari. Qualora ce ne fossero, sa consigliarvi e s’impegna a cercare menù alternativi.
  • Se il lavoro è impegnativo, porterà con sé un aiuto cuoco. Può sembrare un controsenso ma un onesto chef a domicilio cerca di ottimizzare i tempi e un aiutante è spesso la soluzione migliore; vi farà risparmiare sul preventivo perché la sua retribuzione oraria sarà inferiore a quella dello chef.
  • Deve fare la spesa ma deve anche darvi la possibilità di occuparvene voi; valutate con attenzione, un cuoco conosce i posti giusti dove compare prodotti e alimenti di qualità.
  • Deve proporre come servizio aggiuntivo la pulizia finale della cucina (naturalmente avvalendosi di un altro collaboratore), sarete poi voi a decidere se accettare l’ulteriore prestazione.
  • S’informa e verifica gli accessori da cucina presenti in casa. Nessuna cucina sarà mai perfettamente fornita quanto un cuoco desidera, per questo motivo un affidabile cuoco a domicilio porta con se le attrezzature di cui ha bisogno, quelle che lui preferisce per rendere più buono il cibo; quanti di voi posseggono una buona lionese di ferro? E’ il segreto dei ristoranti per preparare un’ottima costata e non solo; un professionista la porterà sicuramente con sé.
  • Vi dichiara onestamente i suoi piatti forti e la sua tipologia di cucina, senza proporsi un cuoco tuttologo, non lo sarà nemmeno il più grande chef del mondo. Le tipologie di cucina sono davvero tante per essere esperti in tutto, si va dai piatti regionali italiani fino a cucine etniche, piatti vegetariani, cucina esotica etc.
  • Chiedete come guarnirà i piatti. Un ottimo chef si preoccupa anche della loro presentazione: maggiore è la sua fantasia migliore sarà l’apprezzamento degli ospiti nel gustare piatti originali.
Tags : cuoco a domiclio

Lascia un Commento