close
News

Il pesce azzurro

pesce azzurro

Ci voleva una crisi economica per farci riscoprire il cosi detto pesce azzurro o povero.

Considerato un pesce di serie B, per anni gli sono stati preferiti orate, sogliole, dentici e branzini. Veniva ributtato in mare perchè non aveva mercato, ma adesso grazie anche ai consigli dei nutrizionisti è finalmente tornato sui banchi delle nostre pescherie e perfino gli chef più importanti si sbizzarriscono a consigliare ricette per cucinarlo.Nella categoria del pesce azzurro, rientrano diverse tipologie di pesce, ognuno con le sue caratteristiche e proprietà nutrizionali.

Ecco quindi alcuni consigli per conoscere questi pesci e per dilettarsi in facili ricette:

ALICE o ACCIUGA:
Pesce di piccole dimensioni è uno dei principali rappresentanti del pesce povero.Popola il Mediterraneo, l’adriatico e il canale di Sicilia.
È un pesce che si muove in branco e ha una pigmentazione iridescente.
È considerato un pesce semigrasso adatto anche ai più piccoli, in frittura o in gratin vengono esaltate le sue carni, ideale anche sotto sale e sott’olio.

ALICI ARROSTITE AL BALSAMICO
Ingredienti per 4 persone
Alici, aceto balsamico, sale q.b. pepe q.b., insalata.
Procedimento:
Eviscerare le alici e lavarle bene. Infarinarle leggermente eliminando la farina in eccesso.
A questo punto arrostire le alici in una padella antiaderente unta d’olio e molto calda.
Girarle una sola volta con l’aiuto di una pinza da cucina facendo attenzione all’integrità delle alici.
Salare leggermente e a cottura ultimata, quando le alici si cominciano ad aprire dalla parte della coda, spruzzate con aceto balsamico e lasciar evaporare. Servire ben calde su letto di insalate.

SGOMBRO:
Di medie dimensioni, presenta una colorazione blu-verde è presente nel Mediterraneo, Mar nero e lungo le coste atlantiche dell’Europa e dell’America settentrionale.
È un pesce grasso, quindi si consiglia una cottura con poco o senza condimento.
Grazie al suo sapore intenso, si presta bene per essere affumicato o cucinato al forno o in casseruola con vino e aceto. Le sue carni bianche contengono un buon apporto di sali minerali e vitamine che lo rendono l’ideale come alimento nelle diete.

FILETTI DI SGOMBRO GRATINATI
Ingredienti per 4 persone
1 confezione di dischi di sgombro surgelati (almeno 4 pz.), 5-6 pomodorini, una manciata di olive nere, sale, pane grattugiato misto a farina q.b., olio, sale e peperoncino in polvere.
Procedimento:
Disporre i dischi di sgombro in una teglia da forno, condire con olio extra vergine di oliva, aggiungere i pomodorini tagliati a metà, le olive nere, sale e peperoncino e per ultimo cospargere di pane grattugiato e farina. Infornare la teglia per 15-20 minuti

SUGHERELLO o SURO:
Può raggiungere i 50 cm di lunghezza, ha un colore argentato ed è considerato un pesce cosmopolita molto diffuso nel Mediterraneo e anche nei mari meridionali e vive in acque profonde, oltre i 500 metri.
Le sue carni sono saporite e appena pescato viene consumato crudo.

ANTIPASTO MOLISANO DI MAREIngredienti per 6 persone
3 sgombri, 2 suri, 1 polipo, cuore di un sedano, un vasetto di giardiniera, una scatoletta di tonno, succo di un limone
Tempo di cottura: 40 minuti
Procedimento:
Pulire e lessare i pesci, spinarli e tagliare il polipo a pezzi.
Tritare grossolanamente nel robot da cucina la giardiniera unire poi i pesci spinati il polipo tagliato a pezzi,il limone e il tonno. Mescolare e mettere in frigo.

ARINGA:
Pesce di piccole dimensioni, abita i freddi mari del nord.
Sui nostri mercati viene venduta salata o essiccata, successivamente da spellare e lasciare a bagno nel latte per almeno 12 ore.

INSALATA DI ARANCE E ARINGA
Ingredienti:

6 Arance (di Cui Almeno 2 Del Tipo Sanguinelle)
1 Aringa Salata Affumicata
1 Cuore Sedano
Abbondante Olio D’oliva
Poco Sale
Pepe
Preparazione:
Sbucciare e tagliare a tocchetti non molto piccoli le arance, disporle in una coppa, quindi aggiungere l’aringa diliscata e il cuore di sedano tagliato a pezzetti. Condire con abbondante olio, poco sale, pepe macinato al momento e servire.

Tags : pesce azzurropesce poveroricette

Lascia un Commento