close
Dolci e Dessert

Pesche al gelato di amarene

Pesche_Gelato

Una ricetta per sfruttare le ultime ciliegie della stagione. Una presentazione raffinata da offrire anche in un invito importante.

Pesche al gelato di amarene ingredienti

  • 500 g di latte
  • 5 tuorli d’uovo
  • 300 g di zucchero
  • 200 g di amarene snocciolate
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 4 pesche
  • 250 g di panna
  • zucchero a velo
tempo
Tempo di preparazione:
50′ + riposo
porzioni
Porzioni:
Per 4 persone
livello_ricetta
Livello di difficoltà:
Basso
preparazione


Sbattete i tuorli in una ciotola con 100 g di zucchero. Fate bollire il latte, unitelo ai tuorli e rimettete sul fuoco mescolando. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e unite lo sciroppo di amarene ottenuto facendo cuocere la frutta per 10 minuti con il resto dello zucchero e il succo di limone e, quindi, filtrando il tutto.

Mettete la crema nel congelatore e fate solidificare per circa 3 otre mescolando energicamente ogni ora. Lavate nel frattempo le pesce e asciugatele. Tagliatele in due per il lungo ed eliminate il nocciolo. Disponetele sul piatto da portata.

Montate a neve la panna con lo zucchero a velo, trasferitela in una tasca da pasticceria e formate un anello intorno alle pesche.

Fate ammorbidire il gelato e distribuitelo a palline sulle pesche. Servite.

Tags : dolci e dessertPesche al gelato di amareneRicette di cucina italianaricette dolci

1 Commento

  1. buono ma c’è freddo! Buona idea comunque, io per adesso mi sto specializzando in girelle fatte in casa, ho preso la ricetta dal blog della girella stessa!

Lascia un Commento