close
Secondi di pesce

Filetti di triglia all’aceto balsamico

Triglie_AcetoLi

Un secondo piatto di pesce leggero e gustoso, con tutto il gusto della triglia unito alla delicatezza del limone e dell’aceto balsamico.

Filetti di triglia all’aceto balsamico ingredienti

  • 400 g di filetti di triglia
  • 2 coste di sedano
  • 1 limone
  • 4 cucchiai di aceto balsamico
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • Sale e pepe
tempo
Tempo di preparazione:
20′ + riposo
porzioni
Porzioni:
Per 4 persone
livello_ricetta
Livello di difficoltà:
Basso
preparazione


Lavate e asciugate il limone, sbucciatelo, quindi ,dalla sua scorza ricavate dei bastoncini avendo cura di evitare la parte bianca; spremete il succo e filtratelo.

Pulite i filetti di pesce, asciugateli con carta da cucina, disponeteli in un piatto in un unico strato, versate il succo del limone e teneteli in frigorifero per 2 ore. Eliminate i filamenti ai sedani, tagliateli a pezzetti lunghi 3 centimetri, lavateli e tuffateli in acqua bollente salata per 5 minuti. Sciacquateli in acqua fredda e asciugateli. Scolate in una ciotola il succo di limone con cui avete insaporito il pesce, unite sale, pepe, aceto balsamico e sbattete con una forchetta.

Aggiungete l’olio poco a poco sempre sbattendo con la forchetta, quindi, dividete la salsa in quattro piatti, disponetevi sopra i filetti di triglia sgocciolati e i pezzetti di sedano.

Cospargete con i bastoncini di scorza di limone e servite.

Tags : Filetti di triglia all’aceto balsamicoRicette di cucina italianasecondi piatti di pesce

Lascia un Commento