close
Secondi di pesce

Frittelle di baccala’

no thumb

Le polpettine di baccalà conosciute in tutto il mondo, trovano una variante ancora più gustosa in Portogallo. Si chiamano pasteis de bacalhau e includono nell’impasto anche prezzemolo, cipolla, noce moscata e patate.

Frittelle di baccala' ingredienti

  • 400 g di baccalà già ammollato e dissalato;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 120 g di farina;
  • 1 uovo;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • olio per fritture;
  • sale e pepe;
tempo
Tempo di preparazione:
20′
porzioni
Porzioni:
Per 4 persone
livello_ricetta
Livello di difficoltà:
Basso
preparazione


Portate a bollore abbondante acqua non salata, quindi immergetevi il baccalà e fatelo lessare finchè diventa morbido. Scolate il pesce, asciugatelo tra due fogli di carta da cucina, quindi, eliminate la pelle e le lische servendovi eventualmente di una pinzetta.

Sbucciate lo spicchio di aglio, eliminate l’eventuale germoglio verde interno, quindi tritatelo finemente assieme alla polpa del baccalà. Sbattete in una ciotola l’uovo con la farina setacciata, l’olio d’oliva e il vino fino a ottenere una pastella. Incorporate il baccalà e insaporite con una abbondante macinata di pepe. Raccogliete il composto a cucchiaiate e fatelo friggere in olio bollente.

Scolate le frittelle con una paletta forata mano a mano che sono pronte ed adagiate su carta da cucina. Salate le frittelle e disponetele sul piatto da portata con spicchi di limone. Servite con insalata di stagione.

Tags : Frittelle di baccala'pesce frittoRicette di cucina italianasecondi piatti pesce

Lascia un Commento