close
no thumb
Grigliate
Grigliate: Adesso è la stagione giusta

Cosa c’è di più conviviale di una giornata all’aperto passata in compagnia degli amici a fare una bella grigliata? Le ricette sono semplicissime e riescono sempre: basta seguire la tecnica giusta.

Innanzi tutto gli utensili.

Le griglie o barbecue, possono essere fisse in muratura o mobili con rotelle. Quadrate, rettangolari o tonde sono di dimensioni differenti e possono essere dotate di una sola griglia su cui appoggiare gli ingredienti, oppure d una doppia griglia, che consente di girare gli alimenti in cottura tutti assieme voltando la griglia stessa dall’apposito manico.

Per il pesce esistono griglie speciali che hanno la forma del pesce e che consentono una migliore cottura. Dotatevi poi di guanti e di pinze per girare gli alimenti durante la cottura.

Le operazioni preliminari
Accendere la griglia per far formare la giusta brace per la cottura richiede un po’ di tempo e va fatto in anticipo.
Si può procedere utilizzando carbonella oppure legna, purchè non verniciata o del tipo resinoso altrimenti fa fumo; le varietà più adatte sono i legni di quercia, frassino, faggio, ciliegio, castagno e pero.
Per dare sapore agli ingredienti, fateli marinare in olio extra vergine di oliva o vino aromatizzati con erbe, spezie e aromi. La carne va tolta dal frigo un’ora prima della cottura, mentre il pesce va tenuto in frigorifero fino all’ultimo momento.

La cottura
Sistemate i cibi da cuocere sulla griglia quando la fiamma si è spenta e si è formata la brace e appoggiateli solo quando la griglia è ben calda, altrimenti si attaccano. Quanto ai tempi, regolatevi in base allo spessore dei cibi e al vostro gusto personale, ricordandovi che le carni bianche vanno consumate ben cotte.
I cibi di medie e grosse dimensioni hanno bisogno di fuoco non forte, altrimenti cuociono subito esternamente rimanendo crudi all’interno, mentre quelli piccoli che necessitano di un minor tempo di cottura, vanno cotti su fuoco altro.
Durante la cottura, spennellate gli ingredienti con olio in modo che non risultino stopposi, con un pennellino o un rametto di rosmarino.

Tags : grigliategrigliate pescericette grigliate di carnestrumenti per grigliate

Lascia un Commento